Home Pensioni
Pensioni

 

 

 

Per reperire ulteriore materiale di questa categoria è possibile visitare il vecchio sito internet della Federazione a questo indirizzo.

 

 



NESSUNA PRESCRIZIONE CONTRIBUTIVA - ACCOLTE LE RICHIESTE DELL'UNSA
Giovedì 16 Novembre 2017 09:32

nuova circolare linps

L’INPS emana la nuova circolare:

NESSUNA  PRESCRIZIONE  CONTRIBUTIVA

“ accolte le richieste della Confsal-UNSA “

Dopo gli interventi della Federazione Confsal-UNSA (con Madia, Boeri, Mef) e, da ultimo, l’incontro di questa O.S. con il Direttore Generale dell’INPS, firmatario della circolare n.94/17 sulla prescrizione dei contributi pensionistici, come preannunciato,si comunica che l’INPS ha diramato oggi una nuova circolare sulla prescrizione contributiva che sostituisce la precedente.

Con la nuova circolare l’INPS sostanzialmente comunica che, a seguito di segnalazioni di criticità, dopo un attento riesame dell’Ufficio Legislativo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con una nuova interpretazione ‘dinamica e sistematica’ delle norme, si è reso opportuno adottare adeguamenti ai contenuti della circolare 94/2017, applicando ai dipendenti pubblici iscritti alla CTPS (Cassa Trattamento Pensioni dipendenti dello Stato) l’art. 31, comma 1, secondo periodo, della legge 610/52, il quale prevede che:

“ …nella liquidazione del trattamento di  quiescenza spettante ai lavoratori pubblici iscritti presso CPDEL, CPS, CPUG  (e CTPS), si tenga conto dell’intero servizio utile prestato, ivi compresi i periodi non assistiti dal versamento dei contributi. “

L’INPS, aggiunge:

“ Pertanto, anche in assenza di recupero della contribuzione dovuta alle predette casse, per avvenuto decorso del termine di prescrizione quinquennale, l’attività lavorativa svolta sarà considerata utile ai fini della pensione.”

La Federazione Confsal-UNSA, esprime ampia soddisfazione per la positiva risoluzione di questa delicata vicenda.

Roma, 15 novembre 2017.

                                                        

IL SEGRETARIO GENERALE

Massimo Battaglia

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Nuova circolare INPS nessuna prescrizione.pdf)Nuova circolare INPS nessuna prescrizione.pdf 531 Kb
 
MODIFICARE LA LEGGE FORNERO
Venerdì 23 Giugno 2017 08:49

legge di iniziativa popolare 2017

 

MODIFICARE LA LEGGE FORNERO:

DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE

 

 

Roma, 22 giugno 2017. I sindacati SNALS (scuola), FAST (trasporti), FIALS (sanità), FISMIC (industria e servizi), FNA (agricoltura), UNSA (funzioni centrali), tutti aderenti alla più grande Confederazione autonoma, la Confsal, si fanno promotori di un disegno di legge di iniziativa popolare da presentare in parlamento.

 

I sindacati rivendicano come “Il diritto di andare in pensione dopo una vita di lavoro e di contribuzione è stato ingiustamente colpito dalla Legge Fornero, verso la quale le nostre proteste non si sono mai placate. Sono passati anni, ma la classe politica non ha dato ascolto né ai cittadini né alle rappresentanze sindacali e non ha risolto nessuna criticità del meccanismo pensionistico italiano”.

 

In tale contesto di incapacità della politica, i sindacati si impegnano quindi a modificare l’attuale normativa pensionistica e ripristinare un diritto fondamentale dei lavoratori.

 

Nelle prossime settimane queste OO.SS. definiranno congiuntamente il testo del disegno di legge e scenderanno nelle piazze italiane per raccogliere le 50.000 firme necessarie ai sensi dell’art.71 della Costituzione italiana.

 

 

I Segretari Generali

SNALS  FNA     FIALS    UNSA     FISMIC     FAST

 

Serafini  Nesci  Carbone  Battaglia  Di Maulo  Serbassi

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Cstampa 22-06 Disegno di legge di iniziativa popolare.pdf)Cstampa 22-06 Disegno di legge di iniziativa popolare.pdf 254 Kb
 
APE SOCIALE
Martedì 20 Giugno 2017 09:44

chigiAPE SOCIALE

 

 

Care Amiche, cari Amici

 

con la pubblicazione dei DPCM per la regolamentazione dell’APE Sociale e per i lavoratori “precoci”, oltre a dare corso a questi strumenti, si riapre una ferita per tutto il mondo del lavoro che non si rimarginerà mai; quella ferita prodotta con la riforma delle pensioni targata Monti – Fornero.

 

Una riforma criticata, contestata ma che per le sue modifiche non ha trovato orecchie “governative” sensibili.

 

Come è noto, quella riforma servì a fare cassa e lo fece solo alle spalle dei lavoratori; una riforma che continua a produrre disastri, buon ultima l’ipotesi di aumentare di ulteriori cinque mesi i requisiti di accesso alla pensione con contestuale diminuzione dei coefficienti per il calcolo delle pensioni.

 

Gli interventi recenti, rispetto a quanto necessiterebbe, sono deboli e nel caso dell’APE volontaria sono beffardi oltre che provocatori; per quest’ultimo strumento abbiamo già avuto modo di dimostrare i notevoli danni a cui incorrerebbe un lavoratore nell’ipotesi di ricorso all’APE volontaria.

 

Il nostro giudizio su questi provvedimenti rimane negativo.

 

Come è nostra abitudine, anche in questo caso, abbiamo ritenuto utile fornire agli iscritti alla Confsal UNSA e al quadro dirigente della nostra Organizzazione una semplificazione schematica nella lettura di tali norme; così come facemmo per l’APE volontaria, adesso è il caso dell’APE Sociale.

 

Un lavoro che, oltre ad essere divulgativo, ha anche lo scopo di mostrarci pronti a fornire tutto il supporto necessario a chi vuole beneficiare dell’APE Sociale e si rivolge a noi per avere delle corrette informazioni.

 

 

Certi di farvi cosa gradita vi alleghiamo le schede sull’APE Sociale.

 

 

Un caloroso abbraccio

 

 

Il Segretario Generale

 

Massimo Battaglia

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (APE SOCIALE - Schema_1.pdf)APE SOCIALE - Schema_1.pdf 816 Kb
 
Facoltà delle Amministrazioni di risolvere il rapporto di lavoro
Lunedì 27 Aprile 2015 09:50

pensioniFacoltà delle Amministrazioni di risolvere il rapporto di lavoro

 

Chiarimenti su Circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 2 del 2015.

 

Pubblichiamo in allegato una nota di Chiarimenti predisposta dalla Segreteria generale della Federazione Confsal-UNSA, sulla Circolare n.2-15 della Funzione Pubblica.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (Facoltà Amministazione di risolvere il rapporto di lavoro.pdf)Facoltà Amministazione di risolvere il rapporto di lavoro.pdf 98 Kb
 
Servizio di Calcolo Pensione per gli iscritti
Martedì 26 Ottobre 2010 17:04

 

 

E' attivo presso la Segreteria Generale della Federazione, il Servizio di calcolo pensione.;

  • il servizio è riservato agli iscritti  (coloro che intendono usufruire del servizio potranno iscriversi compilando il modello di delega disponibile sul sito www.confsal-unsa.it, al link della barra laterale destra);
  • le richieste e le comunicazioni vanno inviate esclusivamente all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;
  • è necessario compilare la scheda informativa allegata in modo da fornire i dati necessari per il calcolo della pensione e l’analisi della situazione;
 

email

 


© 2010 Federazione Confsal-UNSA. Tutti i diritti riservati. -