Home Comunicati Stampa
Comunicati stampa


BATTAGLIA: RITARDATO PAGAMENTO TFR/TFS, L’UNSA VINCE ANCORA E VA ALLA CORTE COSTITUZIONALE
Venerdì 13 Aprile 2018 10:21

unsa ancora alla corte costituzionaleBATTAGLIA: RITARDATO PAGAMENTO TFR/TFS,

L’UNSA VINCE ANCORA E VA ALLA CORTE COSTITUZIONALE

 

«Dopo lo sblocco del contratto nel pubblico impiego, l’UNSA arriva ancora alla Corte Costituzionale per difendere la dignità dei lavoratori pubblici. Il Tribunale di Roma nell’udienza del 12 aprile ha riconosciuto valide le motivazioni della Confsal-UNSA, che ha presentato ricorso -attraverso una propria iscritta “portatrice di interesse”-contro l’indebito RITARDO per i SOLI Dipendenti Pubblici del PAGAMENTO del TFR/TFS; il Tribunale di Roma pertanto ha sollevato la questione di incostituzionalità» annuncia soddisfatto il Segretario Generale Massimo Battaglia.

 

«E’ scandaloso, lo diciamo da anni, che un lavoratore pubblico, a differenza di uno privato, debba aspettare 27 mesi per iniziare a ricevere una prima parte del proprio TFS/TFR e attendere anche fino a 51 mesi per ricevere l’ultima rata di sua competenza. È una vera e propria appropriazione indebita di soldi dei lavoratori e delle loro famiglie, dopo una vita di impegno e servizio.»

 

«Siamo orgogliosi che l’azione sindacale della Confsal-UNSA -dopo aver obbligato nel 2015 il Governo a sbloccare la contrattazione nel pubblico impiego con la sentenza della Corte Costituzionale n. 178/15 grazie al nostro ricorso- oggi arriva ad un altro risultato storico ed epocale per la difesa del lavoro pubblico. E siamo felici che il nostro modo di fare sindacato, fatto di tenacia, competenza e una infinita passione, riesce a risolvere anche i grandi problemi dei lavoratori pubblici, cambiando in meglio la vita delle persone».

 
PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE LISTE ELETTORALI
Mercoledì 28 Febbraio 2018 17:08

aranNUOVO TERMINE presentazione delle liste elezioni RSU - 13 MARZO 2018

 

 

 

In allegato è disponibile la nota A.Ra.N. 28 febbraio 2018, prot. 0003221, inerente l’oggetto.

A causa di eventi meteorologici avvenuti in più parti del paese,

il termine ultimo per la presentazione delle liste delle prossime elezioni RSU viene prorogato al 13 marzo 2018.

 
PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE LISTE ELETTORALI
Mercoledì 28 Febbraio 2018 17:08

aranNUOVO TERMINE presentazione delle liste elezioni RSU - 13 MARZO 2018

 

 

 

In allegato è disponibile la nota A.Ra.N. 28 febbraio 2018, prot. 0003221, inerente l’oggetto.

A causa di eventi meteorologici avvenuti in più parti del paese,

il termine ultimo per la presentazione delle liste delle prossime elezioni RSU viene prorogato al 13 marzo 2018.

 
BATTAGLIA: CONTRATTO FUNZIONI CENTRALI - FINITO UN INCUBO DURATO 9 ANNI
Lunedì 12 Febbraio 2018 17:07

 

12 febbraio 2018 - firma definitiva ccnl

 

BATTAGLIA: PA, CONTRATTO FUNZIONI CENTRALI - FINITO UN INCUBO DURATO 9 ANNI.

 

 

«Con la firma definitiva di oggi, si mette fine ad una lunga cavalcata che ha visto questa Federazione in prima linea, in piazza dal 2011, fino ad arrivare alla Corte Costituzionale nel 2015» afferma Massimo Battaglia, Segretario Generale della Confsal-UNSA.

 

«Da oggi inizia un percorso nuovo nel grande comparto delle funzioni centrali, che ci vedrà impegnati a tutelare le cose buone di questo CCNL e a preparare già il prossimo per il triennio 2019-2021»

 

«Questo contratto lo abbiamo voluto combattendo e lo difenderemo nello stesso modo, contro i populisti e i demagoghi che sempre vogliono “una cosa in più”» spiega Battaglia

 

«A chi oggi non firma, denigrando i contenuti del contratto e chi lo firma, si chiede la coerenza sindacale fino in fondo e non sottoscrivere mai il contratto, abbandonando quelle vecchie abitudini di apporre la firma successivamente e in sordina, dopo aver proclamato ai 4 venti il loro dissenso, giusto per accaparrarsi qualche consenso degli scontenti. Ecco le prove» afferma Battaglia.

 

«Combatterò ogni giorno contro chi -“forse” per qualche voto in più alle RSU- denigra questo CCNL»

 

 

 

Si allega un esempio di firma successiva ai contratti

USB PI (sottoscrizione del CCNL Ministeri del 14/09/2007, in data 24/01/2008)

In ogni caso si precisa che alcune Organizzazioni oggi rappresentative, non lo erano in passato nei comparti oggi confluiti nelle funzioni centrali e pertanto non potevano neanche partecipare alle trattative, né decidere se sottoscrivere o meno il contratto.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (BATTAGLIA - FINITO UN INCUBO DURATO 9 ANNI.pdf)BATTAGLIA - FINITO UN INCUBO DURATO 9 ANNI.pdf 170 Kb
 
RITARDATO PAGAMENTO TFS - IL RICORSO DELL'UNSA AD APRILE AL TRIBUNALE DI ROMA
Mercoledì 07 Febbraio 2018 09:54

 

ritardo pagamento tfs - ricorso unsa - trib roma

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Prosegue l'impegno della Confsal-UNSA per eliminare l'ingiustificabile norma che obbliga i dipendenti pubblici ad attendere 27 mesi per ottenere il proprio Tfs/Tfr. Ad aprile è fissata l'udienza del Tribunale di Roma sul ricorso dell'UNSA. Puntiamo a far sollevare la questione di costituzionalità.
Vi terremo aggiornati.
IN ALLEGATO E' DISPONIBILE IL COMUNICATO.
 
Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (TFR dipendenti pubblici  ricorso UNSA.pdf)TFR dipendenti pubblici ricorso UNSA.pdf 43 Kb
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 62
© 2010 Federazione Confsal-UNSA. Tutti i diritti riservati. -