Home dalla Federazione TFR: ricorso UNSA il 17 aprile alla Corte Costituzionale

TFR: ricorso UNSA il 17 aprile alla Corte Costituzionale

Roma, 30 gennaio. Massimo Battaglia, Segretario Generale della Federazione Confsal-UNSA dichiara con soddisfazione «Finalmente l’ora del giudizio è arrivata. È di oggi la notizia che la Corte Costituzionale ha fissato per il 17 aprile alle ore 9.30 l’udienza per il ricorso UNSA sull’indebito ritardo del pagamento del TFR per i dipendenti pubblici»

«Finalmente, dopo un lungo e ostinato iter giudiziario, l’UNSA potrà esporre davanti alla Corte Costituzionale le ragioni di milioni di lavoratori, che dopo aver versato per decenni onestamente i propri contributi, mese dopo mese, sono costretti ad attendere il proprio TFR fino a 51 mesi, tra dilazioni e rateizzazioni» continua Battaglia, che aggiunge

«Dopo che l’UNSA è riuscita a sbloccare la contrattazione nel pubblico impiego con la sentenza n. 178 del 2015 della Corte, ora conta di raggiungere un nuovo storico e fondamentale risultato per consentire ai lavoratori pubblici di vedersi riconoscere il TFR che si sono meritati nella loro carriera, immediatamente all’atto del pensionamento»