Home dai Coordinamenti Unsa DIFESA: mancata attribuzione buoni pasto Enti Periferici

Unsa DIFESA: mancata attribuzione buoni pasto Enti Periferici

A distanza di ben 5 mesi dall’attivazione della nuova convenzione per la P.A., il Ministero della Difesa non ha ancora attribuito i buoni pasto al personale civile in servizio negli enti periferici, distinguendosi, anche in questa circostanza, come l’unica amministrazione pubblica ad essere tuttora inadempiente.
Le presunte difficoltà procedurali che a tutt’oggi sembra ne impediscano l’assegnazione, pur in presenza di norme che ne impongono l’attribuzione entro il mese di effettiva maturazione, non sono più credibili né giustificabili dai lavoratori civili, a cui si continua a chiedere straordinaria pazienza anche per l’esigibilità dei più elementari diritti, come dimostra ampiamente la vicenda buste paga.
Ancora una volta la circostanza denunciata conferma che la presenza di una pluralità di organismi decisionali amministrativi/contabili, indipendenti e slegati tra loro, rappresenta un elemento di forte e tuttora irrisolta contraddizione interna, che certo non favorisce la risoluzione delle problematiche relative alla gestione dei dipendenti civili dell’A.D., esattamente come per la gestione complessiva delle buste paga ampiamente trattata e rimasta tuttora irrisolta.
FP CGIL CISL FP UIL PA CONFSAL UNSA invitano codesto Dicastero ad assumere urgentemente i provvedimenti del caso, al fine di sbloccare la situazione e far tenere la sollecita attribuzione dei buoni pasto dovuti ai lavoratori interessati, la cui tensione, peraltro crescente e palpabile sui posti di lavoro, continua ad essere irragionevolmente alimentata da simili inadempienze.
Si resta in attesa di urgente riscontro
Distinti saluti
Fp Cgil Cisl Fp Uil Pa Confsal Unsa
Francesco Quinti Massimo Ferri Sandro Colombi Gianfranco Braconi
Franco Volpi