Home dalla Federazione Mutui ipotecari ai dipendenti pubblici, L’INPS ABBASSA I TASSI DI INTERESSE

Mutui ipotecari ai dipendenti pubblici, L’INPS ABBASSA I TASSI DI INTERESSE

Con determina del 29 gennaio 2020,  l’INPS ha abbassato i tassi di interesse sui mutui ipotecari a tasso fisso come da tabella in allegato.

I tassi di interesse sui mutui a tasso variabile rimangono immutati. I nuovi tassi di interesse trovano applicazione per tutti i mutui erogati dall’INPS dal 1° febbraio 2020, per le surroghe e per le domande di rinegoziazione. Per ulteriori informazioni e approfondimenti si rimanda alla determina n. 11 ed al Regolamento INPS.

La Federazione Confsal UNSA esprime soddisfazione per il provvedimento dell’INPS, fortemente voluto da questa O.S., e da ultimo sollecitato con lettera del 22/01/2020.

Roma, 3 febbraio 2020.

 

IL SEGRETARIO GENERALE

Massimo Battaglia

 

INPS abbassi i tassi sui mutui agli statali

 

UNSA chiede di abbassare i tassi di interessi mutui INPS